AMO RE-DISEGNARE I CONNOTATI DEL GIÀ NOTO,
PUR SEMPRE RISPETTANDOLO, IN MANIERA AUSTERA MA ESSENZIALE, SEMPLICE MA MAI BANALE,
SAPORI SCONOSCIUTI E AL TEMPO STESSO RIEVOCATIVI DEL PASSATO, CHE SI ESALTANO A VICENDA.
Luigi Taglienti